LINE UP
h.grimace

Il quartetto londinese H.Grimace è una delle scommesse dell’edizione 2017 di Zanne: incoraggiati dai riscontri raccolti dai primi singoli, la band ha inciso l’album “Self Architect”, un debutto grezzo e raffinato insieme, che svela una sorprendentemente maturità nel cucire trame post-punk e rimandi al suono USA di fine anni ‘80/primi anni ’90, Sonic Youth e Pixies su tutti. La chitarra tagliente di Marcus Brown e la voce increspata dell’australiana Hannah Gledhill fanno ipotizzare una versione “futuribile” di celebri coppie indie come Thurston Moore e Kim Gordon, Black Francis e Kim Deal. Stupefacenti!